Indietro
01.03.2021
Casa MaVaEl – Spazi di luce, un corridoio total green e sguardi nascosti
Architetto:Roberta Tricca Architettura
Prodotto:Spina ungherese L90 in Rovere Heritage Filigrana Città della Pieve

Il parquet in rovere a spina ungherese si estende a tutti gli spazi della casa, anche nella zona notte. La porta della camera da letto padronale svela l'ambiente bagno caratterizzato da una carta da parati "over size" di forte impatto scenografico.

Una cucina su misura si estende verso il soggiorno attraverso la libreria in metallo che fa da portale luminoso.
Alle spalle, una vetrata scorrevole delimita uno spazio che fa da filtro con l'esterno, diventando un piccolo salotto utilizzabile come spazio per home working.

Il corridoio come spazio di interconnessione degli ambienti. Una struttura in ferro disegnata e realizzata su misura integra la luce e diventa elemento libreria per il soggiorno e pensile per la cucina. Il pavimento in rovere e le pareti verdi ridefiniscono i volumi.

Il bagno padronale caldo e accogliente è stato progettato in ogni dettaglio accostando materiali pregiati come il marmo emperador dark per il piano lavabi e l'interno doccia, la rubinetteria in inox, le lampade Vesoi.

La carta da parati volutamente over size crea uno sfondo scenico alla stanza.

Photo credits Mauro Talamonti


Realizzazioni correlate

24.01.2020
Villa Anna Suite
14.09.2016
Heritage Traccia – Civita 1140